Istruzione e formazione professionale in Francia

Il sistema di formazione professionale francese è un sistema complesso che stabilisce varie strade per gli studenti desiderosi di raggiungere la qualificazione. Gli studenti possono ottenere la qualifica prima di entrare nel mercato del lavoro, in concomitanza con l'attività professionale (ad es formazione continua o formazione professionale in corso), e possono anche acquisire la prova formale della loro qualificazione attraverso disposizioni giuridiche che consentono il riconoscimento dell'apprendimento precedente. (Valorisation des acquis de l'expérience).

 

Il sistema di formazione professionale ha quindi tenuto conto delle diverse situazioni in cui può trovarsi uno studente quando deve decidere la sua formazione professionale. Lo Stato francese ha ripetutamente sottolienato l'accesso alla formazione professionale come uno dei fattori principali per raggiungere i livelli di occupazione ottimali. Come risultato è stato costruito e aggiornato regolarmente un "catalogo" trasparente dei titoli disponibili. Ciò che è comune alla stragrande maggioranza delle qualifiche che si possono conseguire per scopi professionali è che sono tutte elencate nel Registro Nazionale della Certificazione Professionale (RNCP) e riferite a uno dei cinque livelli con cui questo Registro è organizzato.

 

Negli ultimi anni, la politica dell'UE ha sottolineato, per migliorare le condizioni di mercato che richiedono la mobilità professionale in particolare, la necessità di una maggiore trasparenza e comparabilità delle competenze dei discenti e dei lavoratori. Per questo motivo, l'UE ha sviluppato strumenti di trasparenza che, tra le altre cose, in ultima analisi, garantiscono a tutti gli Stati qualifiche professionali con un approccio basato sui risultati dell'apprendimento, secondo un quadro delle qualifiche a 8 livelli (EQF), attraverso lo sviluppo di norme di assicurazione della qualità (EQARF , EQAVET) e attraverso lo sviluppo di un modo standardizzato di pubblicizzare le competenze degli studenti/lavoratori (Europass).

 

La Francia, per quanto riguarda il suo sistema di istruzione e formazione professionale, è impegnata in un costante processo di integrazione di questi strumenti di trasparenza attraverso il coinvolgimento diligente delle partners della VET che testano regolarmente questi strumenti di trasparenza, spesso nel quadro di partenariati europei e di progetti di studio, al fine di migliorare padronanza di questi strumenti. Lo Stato francese ha pienamente intrapreso questo cammino europeo per la trasparenza, presentando la sua relazione sul quadro nazionale delle qualifiche [all’EQF] già nell’ottobre 2010.

 

Potete trovare maggiori informazioni su: