L’assunzione con EQF

La promozione di una forza lavoro mobile attraverso le frontiere in Europa è uno dei principali obiettivi del Quadro europeo delle qualifiche (EQF). L’EQF funge da quadro di riferimento che consente agli studenti e ai datori di lavoro di capire come le qualifiche di diversi paesi sono confrontabili tra di loro. Aiuta a sviluppare a livello europeo una forza lavoro mobile e flessibile, e aiuterà gli studenti e i lavoratori che si spostano da un paese all'altro, da un lavoro all'altro e da una formazione o istituto di formazione in un altro.

 

In questo contesto il quadro europeo delle qualifiche è attualmente integrato con strumenti come ESCO e EURES (portale europeo del lavoro che mette in relazione i portali nazionali delle agenzie del lavoro) al fine di facilitare l'assunzione attraverso le frontiere in Europa.

 

Assunzione con EQF in poche parole

 

Il video qui sotto spiega in 3 minuti come i lavoratori migranti ed i datori di lavoro beneficino di EQF. Dà una visione di quello che implica per i giovani che intendono andare a lavorare all'estero e per le imprese che hanno bisogno di lavoratori qualificati. Il video mostra le interviste con studenti in qualifica professionale iniziale, ma anche con un HR manager senior presso la sede McDonalds e come essi beneficino dall'introduzione dell’EQF. 

Video source: Ofqual (http://youtu.be/MBGQuyYy7qA)
  

Ulteriori informazioni sull’assunzione con l'EQF

Per saperne di più sull’assunzione con EQF si prega di consultare l'area utenti euVETsupport.