I risultati di apprendimento nella pratica

© Sergey Nivens / fotolia.com

L'applicazione dell'approccio sui risultati di apprendimento come richiesto da EQF e ECVET pone la questione dell'impatto e dei requisiti sulla prassi di istruzione e formazione professionale e pertanto, sugli insegnanti, formatori e tutor all'interno dei fornitori di IFP, scuole di formazione professionale e industria. L'introduzione dell'approccio basato sui risultati dell'apprendimento ha bisogno nella maggior parte dei casi di considerare un cambiamento nella didattica e nei paradigmi di formazione dall’input all'orientamento sul risultato.

 

Descrivere le qualifiche in termini di risultati dell'apprendimento come requisito di base

 

Questo significa prima di tutto la descrizione di tutti i titoli e delle offerte di apprendimento in termini di risultati di apprendimento che uno studente ha raggiunto dopo il completamento di un processo di apprendimento. All'interno del EQF sono descritti in termini di conoscenze, abilità e competenze. Standard occupazionali che contribuiscono a definire una professione, lavoro o attività devono essere strutturati su settori di attività e / o processi di lavoro. I Curricula saranno sempre descritti dal punto di vista del discente e non dal punto di vista del docente. Tuttavia, si riferiscono alle qualifiche, rispettivamente, di uno studente medio e non dei singoli studenti.

 

Un cambiamento di mentalità nell'insegnamento e formazione

 

Ma adattandosi all’approccio basato sui risultati dell'apprendimento non è un processo formale, ma significa prima di tutto adattare l'insegnamento e la formazione alle nuove esigenze. L'educazione ha esplicitamente l’obiettivo di sviluppo delle conoscenze, abilità e competenze come sono descritti nei relativi standard e non può rimanere al livello delle conoscenze e competenze, come spesso accade nei sistemi input oriented. L’applicazione e la trasferibilità delle competenze deve essere messa a fuoco con metodi quali le simulazioni, training on the job, l'apprendimento basato sul problema e project work, al fine di raggiungere il livello di competenza all'interno di contesti di apprendimento formali. A seconda delle pratiche di insegnamento e formazione questo richiede solo una serie di cambiamenti significativi o uno spostamento di prospettiva.

 

La valutazione deve riguardare i risultati di apprendimento definiti

 

Proprio come nell’insegnamento e formazione anche la valutazione deve essere chiaramente correlata ai risultati di apprendimento definiti in precedenza. Anche qui tutti i diversi descrittori - conoscenze, abilità e competenze - devono essere prese in considerazione durante lo sviluppo di metodi di valutazione e test. Occorre evitare di limitare la valutazione entro l'orientamento dei risultati di apprendimento solo sulla conoscenza e di dimenticare abilità e competenze. Abilità e competenze spesso richiedono l'applicazione di particolari test anche qui dipende dalla prassi di valutazione se e di che tipo di modifiche sono necessarie al fine di applicare i risultati dell' orientamento sull’apprendimento nella prassi.

 

Tutto ciò implica sfide, ma anche grandi opportunità in termini di qualità e di attrattiva dell'istruzione e della formazione professionale!L'applicazione dell'approccio sui risultati di apprendimento come richiesto da EQF e ECVET pone la questione dell'impatto e dei requisiti sulla prassi di istruzione e formazione professionale e pertanto, sugli insegnanti, formatori e tutor all'interno dei fornitori di IFP, scuole di formazione professionale e industria. L'introduzione dell'approccio basato sui risultati dell'apprendimento ha bisogno nella maggior parte dei casi di considerare un cambiamento nella didattica e nei paradigmi di formazione dall’input all'orientamento sul risultato.

 

Descrivere le qualifiche in termini di risultati dell'apprendimento come requisito di base

 

Questo significa prima di tutto la descrizione di tutti i titoli e delle offerte di apprendimento in termini di risultati di apprendimento che uno studente ha raggiunto dopo il completamento di un processo di apprendimento. All'interno del EQF sono descritti in termini di conoscenze, abilità e competenze. Standard occupazionali che contribuiscono a definire una professione, lavoro o attività devono essere strutturati su settori di attività e / o processi di lavoro. I Curricula saranno sempre descritti dal punto di vista del discente e non dal punto di vista del docente. Tuttavia, si riferiscono alle qualifiche, rispettivamente, di uno studente medio e non dei singoli studenti.

 

Un cambiamento di mentalità nell'insegnamento e formazione

 

Ma adattandosi all’approccio basato sui risultati dell'apprendimento non è un processo formale, ma significa prima di tutto adattare l'insegnamento e la formazione alle nuove esigenze. L'educazione ha esplicitamente l’obiettivo di sviluppo delle conoscenze, abilità e competenze come sono descritti nei relativi standard e non può rimanere al livello delle conoscenze e competenze, come spesso accade nei sistemi input oriented. L’applicazione e la trasferibilità delle competenze deve essere messa a fuoco con metodi quali le simulazioni, training on the job, l'apprendimento basato sul problema e project work, al fine di raggiungere il livello di competenza all'interno di contesti di apprendimento formali. A seconda delle pratiche di insegnamento e formazione questo richiede solo una serie di cambiamenti significativi o uno spostamento di prospettiva.

 

La valutazione deve riguardare i risultati di apprendimento definiti

 

Proprio come nell’insegnamento e formazione anche la valutazione deve essere chiaramente correlata ai risultati di apprendimento definiti in precedenza. Anche qui tutti i diversi descrittori - conoscenze, abilità e competenze - devono essere prese in considerazione durante lo sviluppo di metodi di valutazione e test. Occorre evitare di limitare la valutazione entro l'orientamento dei risultati di apprendimento solo sulla conoscenza e di dimenticare abilità e competenze. Abilità e competenze spesso richiedono l'applicazione di particolari test anche qui dipende dalla prassi di valutazione se e di che tipo di modifiche sono necessarie al fine di applicare i risultati dell' orientamento sull’apprendimento nella prassi.

 

Tutto ciò implica sfide, ma anche grandi opportunità in termini di qualità e di attrattiva dell'istruzione e della formazione professionale! 

Ulteriori informazioni sull'approccio risultati dell'apprendimento nella prassi

Per saperne di più sulla pratica attuazione e sull'impatto dell'approccio dei risultati dell'apprendimento sulle vostre prassi di formazione professionale quotidiana si prega di consultare l'area utenti euVETsupport e le linee guida euVETsupport sull'attuazione pratica dell'approccio sui risultati dell'apprendimento (versioni di lingua: EN / DE / NL / IT / ES / FR).